Spiaggia Is Aruttas

Della provincia di Oristano fa parte anche la rinomata spiaggia di Is Arutas, estesa per diversi chilometri ed unica al mondo per la ricca presenza di granelli di quarzo bianco molto simili a chicchi di riso e con sfumature straordinarie che vanno dal verde al rosa, fino al bianco. Un gioiello di rara bellezza, considerata la spiaggia più famosa della Penisola del Sinis anche per il suo mare cristallino e per il paesaggio incontaminato che la circonda. Il mare è trasparente con un colore che va dal verde all’azzurro intenso, tra i più suggestivi di tutta la Sardegna; il fondale, molto profondo sin dalla riva, è infatti la conseguenza dei processi disgregativi del granito porfirico, interamente coperto da granelli di quarzo che rendono questo angolo della provincia di Oristano unico nel suo genere, oltre che ancora poco costruito. Il mare è di diverse colorazioni che vanno dall’azzurro al verde fino al blu, con acqua pulita e cristallina e con uno splendido scenario di vita marina che lascerà a bocca aperta ogni appassionato di immersioni. Si tratta di una spiaggia tranquilla, lontana dal turismo di massa e dunque particolarmente afascinante.

Servizi

Oltre all’ampio parcheggio, in prossimità della spiaggia sono presenti un chioco-bar, un ristorante e diversi servizi per i bagnanti oltre che un campeggio

Come arrivare

Per raggiungere la spiaggia Is Aruttas da Oristano è necessario seguire le indicazioni per Tharros, seguendo i cartelli all’incrocio nei pressi del Santuario del Rimedio. Dopo aver raggiunto il bivio per San Salvatore e superato il villaggio, si prosegue per Is Arutas guidando per 1,5 chilometri, svoltando poi a sinistra e proseguendo per altri 6 chilometri prima di arrivare alla spiaggia, dopo un ultimo tratto sterrato di 200 metri.

Coordinate

Lat: 39.9508838  Lon: 8.400852

[put_wpgm id=11]