Friday, Jul. 21, 2017

Sassari

Sassari Stintino
La costa di Sassari si estende da Castelsardo fino alla costa rocciosa a sud di Alghero. Troviamo località di primo livello dal punto di vista turistico come Stintino o Alghero, la prima destinata maggiormente ad un turismo familiare grazie alle limpide e basse spiagge che la caratterizzano; la seconda destinata a turisti giovani per i divertimenti e la dinamicità che offre la cittadina catalana.

Non si deve dimenticare l’afflusso di Sassaresi che invadono la costa vicina al capoluogo come la Spiaggia di Platamona. La punta ovest dell’isola sarda nasconde la vita e i segreti dell’isola dell’ Asinara, tornata oggi completamente nelle mani della natura dopo essere stata utilizzata come luogo di detenzione per alcuni decenni. Scendendo più a sud cambia la geologia del territorio, si avvicinano le montagne ferrose presenti in molte zone della costa occidentale: prima di giungere a Alghero si passa per le spiagge isolate e poco frequentate di Porto Ferro e Cala dell’ Argentiera fino a Capo Testa. A sud di Alghero comincia una costa molto frastagliata e ripida di difficile frequentazione per la quasi totale assenza di spiagge. La strada costiera che porta a Bosa regala viste uniche stretta tra le montagne e il mare.

Le coste del comune di Sassari si affacciano sia sul Golfo dell’ Asinara che sulla costa occidentale sarda. Le spiagge più belle sono Platamona e Cala dell’ Argentiera.

 

Ci sei stato? Lascia un commento..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.