Spiaggia Mugoni Porto Conte


Spiaggia Mugoni Porto Conte

La costa di Alghero si estende per circa 90 chilometri, offrendo infinite varietà di paesaggi: ampi arenili di finissima sabbia impalpabile, bianca e dorata, deliziose calette incastonate nella natura, tra il verde e l’azzurro del mediterraneo, sinuose dune di sabbia plasmate dal vento che accarezza dolcemente la costa. Molte spiagge sono facilmente accessibili via terra mentre altre possono essere raggiunte via mare o, in alternativa, a piedi e in bicicletta, per gli appassionati del trekking e delle lunghe passeggiate o del turismo su due ruote. Immersi, e spesso nascosti, nella macchia mediterranea, vi sono mille sentieri da percorrere e scoprire, che si aprono tra la fitta vegetazione sino a raggiungere il mare, perdendosi tra le sue mille sfumature.
La spiaggia di Porto Conte è una vasta insenatura lungo il litorale nord della riviera del Corallo. Il Golfo omonimo dominato dall’imponente falesia di Capo Caccia e delimitato dalle torri del Faro, del Bollo e del Tramariglio era conosciuto in epoca romana con il suggestivo, ed evocativo, nome di Nymphaeus Portus (Baia delle Ninfe).
La spiaggia, circa due chilometri di fine sabbia dalle tonalità che variano dall’ocra all’arancio, è attrezzata con strutture e servizi balneari, predisposta per il noleggio di imbarcazioni e per le immersioni e dotata di punti ristoro ( bar, ristoranti) La baia si trova a circa 15 km dalla città di Alghero.
Mugoni è situata nella località di Porto Conte nell’Area Marina Protetta di Capo Caccia e il suo nome deriva dalla famiglia Mugoni – proprietaria della fattoria con terreno di fronte al mare -diventata famosa per la produzione di un vino simile al porto. Si tratta di una delle spiagge più amate di tutta la Riviera del Corallo ed è raggiungibile percorrendo la litoranea Alghero- Capo Caccia. L’ampio arenile di Mugoni Porto Conte è incorniciato da una fitta vegetazione di pini ed eucalipti. I motivi per visitare questa località sono evidentemente riconducibili alla bellezza incomparabile del paesaggio: uno scenario in cui mare, spiaggia e natura, si fondono sapientemente, disegnando una scenografia che nulla ha da invidiare ai paradisi tropicali.
Un ottimo modo per godersi la splendida vista panoramica de Golfo è muoversi a piedi o in bicicletta. Percorrendo un breve itinerario lungo la baia, è possibile esplorarne il paesaggio, sostando dove si desidera e lasciandosi avvolgere dal fascino e dalla suggestione che la natura sa regalare. Questa zona, situata all’interno del Parco naturale di Porto Conte, non ha solo una notevole rilevanza naturalistica – da anni è diventata area marina protetta e le sue acque cristalline sono popolate da un’infinità varietà di pesci – in quanto custodisce anche numerosi e importanti tesori storici e archeologici, Lungo la spiaggia di Mugoni Porto Conte, in cui si aprono come scrigni le suggestive calette, si trovano infatti i resti di alcune antiche Rovine Romane ed altre importanti testimonianze del passato.