Spiaggia di Quirra o di Murtas , la spiaggia che dà i numeri

La spiaggia di Quirra è situata nel territorio del Comune di Villaputzu ed è nella zona di Villasimius, il suo nome cambia secondo il tratto di riferimento: Cala Murtas, Cala de S’Acqua Durci, spiaggia 2-3-2, si tratta di un lungo arenile, circa 6 km, di sabbia bianca, di ghiaietta fine e morbida. Il fondale è sabbioso e chiaro, il mare ha stupendi colori cangianti, dal verde acqua al verde bottiglia, passando nelle sfumature del celeste.

Il paesaggio è variegato, grazie alla presenza di scogli, che scendono verso le acque, nella parte nord della spiaggia, inoltre alle spalle si trovano piccole dune, inframmezzate da pozze d’acqua e da fiumiciattoli, che consentono una notevole vita palustre, e di fronte primeggia l’Isolotto di Quirra.

La natura è solitaria e selvaggia, di uno straordinario impatto visivo, che si può meglio apprezzare, salendo verso la torre di Murtas, da cui si ammira tutta la costa, chiusa a sud dal promontorio boscoso di Capo San Lorenzo. La spiaggia non è mai affollata e raramente si trovano Posidonie piaggiate, non sono previsti servizi di spiaggia.

Qui si trova una delle basi Nato, più grandi dell’isola, messa sotto inchiesta per la presenza di materiali dannosi all’ecosistema. Tutta la zona è ricca di affascinanti costruzioni, dal nuraghe, fino ad arrivare alle torri d’avvistamento medievali e spagnole.

Per raggiungere la Spiaggia Quirra, arrivando da Cagliari, si prosegue sulla SS 125, verso Tortolì e si esce per Murtas, superare il ponte sul fiume Flumini Tintinau, e giunti al cartello che indica Quirra, si procede dritti fino al bar Quirra, proseguendo verso destra, in una stradina stretta si arriva alla spiaggia.