Cala Isola dei Porri la più irraggiungibile

Oggi, per raggiungere Cala Isola Dei Porri, occorre utilizzare un’imbarcazione, oppure andare a piedi,  per arrivare via terra, da Stintino, si prende la provinciale per Porto Torres, verso sud, voltare per il Villaggio Bagaglino e poi subito a sinistra, su una strada molto malagevole in direzione della Cala Coscia di Donna.

Lasciare l’auto e proseguire a piedi lungo la costa. L’escursione è piuttosto lunga, infatti ci vuole circa mezza giornata, tra andata e ritorno, ma, dato l’ eccezionale interesse naturalistico, ne vale sicuramente la pena. Infatti è proprio in questi luoghi, segreti, che la Sardegna mostra la sua vera anima.

L’isolotto dei Porri, perla delle spiagge Stintino, è separato dalla costa da uno stretto canale, è caratteristico per la sua forma trapezoidale, e per i suoi fianchi rocciosi e scoscesi. Le spiaggette più belle sono subito a sud, con accesso ripido, alla portata solo degli escursionisti esperti. Lo scenario è davvero suggestivo, la natura circostante è solitaria e selvaggia, con davanti l’ Isola dei Porri, qui difficilmente si potrà fare il bagno, perché il mare è molto spesso agitato.

L’aspetto è bellissimo, di grande impatto emotivo, scarsamente frequentata, forte, con sassi bianchi e mare verde, profondo, ed  estremamente trasparente, quasi  privo di Posidonie. Davanti alla cala si può ammirare la piccola Isola dei Porri, veramente affascinante. Per chi ama le spiagge della Sardegna e spiagge Stintino è tappa obbligata.